Nuove ricerche e analisi sul livello occupazionale in Italia stanno negli ultimi giorni ridisegnando un quadro della situazione che finalmente, dopo ormai parecchi anni, sembra non essere più così negativo. Insomma, poco per il volta il mondo del lavoro, anche sul fronte occupazione, sta cambiando, e non necessariamente in peggio.

Con una percentuale pienamente in linea con il dato europeo – il tasso di disoccupazione all’interno dell’Eurozona, a gennaio, è stabile al 9,6% rispetto al mese precedente – i senza lavoro in Italia sono all’11,9%, confermando così i valori segnalati a dicembre 2016.

Formazione nel trading: quanto è realmente importante?

by Blogger Indipendenti on

Il tema della formazione nel trading è certamente uno degli argomenti più ricorrenti per l’investitore che si sta avvicinando per la prima volta al mondo degli investimenti finanziari. Si è infatti soliti domandarsi quanto sia realmente importante impiegare tempo e (a volte) denaro nell’accumulo di conoscenze e di competenze, e se il fatto che si possa oggi giorno investire in maniera così semplice e intuitiva non giustifichi, insomma, i comportamenti del trader che rompe subito gli indugi e fornisce sfogo al proprio portafoglio.

Investire in Borse europee sfruttando i dati macro

by Blogger Indipendenti on

I mercati azionari sembrano essere ben disposti a seguire un 2017 di tiepido sviluppo positivo. Una tendenza che sembra d’altronde essere supportata dalla possibilità di poter assistere a un quadro macroeconomico in discreto miglioramento, che a sua volta conduce a stimare effetti positivi sui bilanci societari nel corso dei prossimi trimestri.

Che mangiare tanta frutta e verdura faccia bene, ormai è risaputo ma come va a finire quando nei supermercati o al mercato i prezzi sono stellari? Che si preferisce il surgelato o si rimpiazzano le preziosissime vitamine con proteine e carboidrati.

C’è anche questo tra i dannosissimi effetti dell’inflazione dovuta nei primi mesi dell’anno all’ondata di gelo. Passi per le zone colpite ma, dopo il freddo, praticamente tutti i frutti e gli ortaggi sul mercato hanno subito una vera e propria impennata con il risultato che il consumatore medio ha dirottato la sua scelta su altri e meno salutari articoli.

Scegliere il giusto broker per i propri trade? È una vera e propria priorità per tutti gli investitori che desiderano ottenere solo il meglio dalla propria strategia di impiego.

Purtroppo è anche una priorità che spesso si scontra con una dura realtà dei fatti: trovare il miglior intermediario finanziario per i propri fini di investimento non è affatto facile, anche perché le più affidabili news sui broker online scarseggiano, “annacquate” da un mare di informazioni scarsamente attendibili o faziosamente orientate a sponsorizzare uno o l’altro operatore. Cosa fare, dunque?

Gli effetti della “Quarta rivoluzione industriale”

by Blogger Indipendenti on

Effetti della robotica avanzata nelle fabbriche, smart working, automazione delle attività lavorative. In poche parole: impatto sempre maggiore della digitalizzazione sull’occupazione. Un tema insomma caldissimo al centro del recente e approfondito studio di ManpowerGroup intitolato “Skills revolution” e presentato in occasione del World Economic Forum 2017.

Per tale ricerca sono stati intervistati circa 18mila datori di lavoro di 43 Paesi diversi, un campione grande abbastanza da delineare un quadro preciso di una realtà in continua evoluzione che mette non poco in difficoltà gli analisti e gli stessi interessati.