sabato 20 dicembre 2014 - In primo piano: No,direttore Polito, non da ora "Siamo arrivati al punto in cui gli interessi del sindaco divergono da quelli della città che amministra."...  
Cerca nel sito:   
  Prima pagina
  Articoli
  Sondaggi
  Calendario
NEWSLETTER
E-mail:
 Consenso dati personali
Questo il comunicato stampa ufficiale sul Consiglio Comunale di oggi..di fatto tutto rinviato alle Commissioni competenti
lunedì 28 maggio 2012
Consiglio comunale sulla mobilità, il trasporto pubblico locale e la ZTL: il dibattito e il rinvio degli ordini del giorno in commissione


Dopo la relazione dell’assessora Anna Donati il Consiglio comunale ha cominciato il dibattito su “mobilità, trasporto pubblico locale e ZTL” con l’intervento del presidente della Commissione Mobilità, Formisano, che ha auspicato che l’intero Consiglio sostenga il piano dell’Amministrazione sulla mobilità e sui trasporti, pienamente rispondente all’interesse dei cittadini anche dal punto di vista dell’ambiente; qualificante è l’integrazione tra trasporto su ferro e su gomma.
Si sono poi succeduti gli interventi di: Attanasio, che, dopo essersi soffermato sulle ragioni della propria scelta di adesione alla Federazione dei Verdi, ha ribadito il pieno sostegno alla linea dell’assessora Donati, ha segnalato numerosi problemi di mobilità in città e si è espresso per la ZTL di Chiaia 24 ore su 24; Lanzotti, che ha definito “assiomatica” la relazione dell’assessora Donati, non disponibile al dialogo, e proposto alcune modifiche alla ZTL Chiaia come parziale riapertura di Viale Dohrn; Coccia, sui vantaggi ricevuti dal Centro storico a seguito dell’istituzione della Ztl; Iannello che ha elogiato il lavoro dell’assessora Donati sulla ZTL e si è soffermato sul trasporto pubblico che deve essere in mano pubblica e deve essere sottratto all’interesse privato.
E’ quindi intervenuto il Sindaco per il quale l’istituzione delle zone a traffico limitato va inquadrata in un disegno strategico di città che mette insieme trasporto pubblico e mobilità. In questa chiave vanno quindi letti il progetto di accorpamento delle società di trasporto pubblico e i protocolli d’intesa che saranno firmati con il presidente della Regione Caldoro sul trasferimento di 100 milioni di euro per il centro storico Unesco, sul Polo fieristico e la Metropolitana.
Quanto ai disagi causati dalla chiusura al traffico di alcune zone, la situazione, ha garantito il primo cittadino, migliorerà con l’installazione dei varchi elettronici che permetteranno anche di impiegare in modo diverso il personale della polizia municipale.
Il consigliere Santoro, intervenuto nel dibattito, ha osservato come sia necessaria una visione più complessiva per valutare gli effetti dei singoli provvedimenti, guardando alle limitazioni del traffico in un’ottica più ampia che tenga dentro il sistema del trasporto pubblico e dei parcheggi; Molisso è intervenuta sulle difficoltà di collegamento per chi risiede nella zona di Ponticelli; Moxedano ha sottolineato i vantaggi anche in termini di sicurezza derivati dalla ZTL; Ciro Borriello ha auspicato che si mettano in campo, anche grazie a processi di partecipazione dal basso, provvedimenti volti ad agevolare la comunicazione tra le periferie della città; Ciro Fiola ha insistito sulla necessità di concertazione dei provvedimenti; Fucito è intervenuto sulla necessità di guardare non solo ai provvedimenti di limitazione del traffico ma alla più ampia situazione dei lavoratori del settore e alle risorse destinate alle aziende di trasporto e alla situazione dei lavoratori; Gennaro Esposito ha messo l’accento sulla massima concertazione che dovrebbe accompagnare gli interventi sul territorio; Crocetta ha espresso la sua posizione a favore delle scelte di mobilità sostenibile valorizzando il dialogo anche con le categorie produttive che hanno subìto danni dalla crisi economica; Vernetti ha richiamato la necessità che si ampli il principio della cittadinanza attiva, processo necessario per accompagnare l’abbandono dell’uso dell’auto privata, obiettivo che deve anche vedere il potenziamento del trasporto pubblico, nuovi parcheggi ecc.; Antonio Borriello ha invitato a mantenere ferma l’istituzione delle zone a traffico limitato apportando eventualmente cambiamenti a seguito della concertazione e estendendo provvedimenti di pedonalizzazione ad altre zone, anche periferiche; Nonno ha inteso lanciare una sfida all’Amministrazione, cioè verificare da qui ad un anno dati alla mano i danni prodotti da questo modo di introdurre la ZTL; Moretto ha invitato a mantenere la centralità della programmazione nei provvedimenti che incidono sulla città in modo così ampio evitando in questo modo le sofferenze derivate alla cittadinanza, soprattutto in periferia, dall’improvvisazione con cui è stata introdotta la ZTL; Rinaldi ha invitato a rivendicare




come politica di sinistra la politica della mobilità attuata con le ZTL e la disincentivazione dell’auto privata, sottolineando la necessità di rivedere conseguentemente il disegno urbanistico della città non pensato in funzione del trasporto pubblico.
Il consigliere Rinaldi ha poi proposto di rinviare in commissione i 29 ordini del giorno presentati nel corso della seduta di oggi. A favore si è pronunciato, a nome dei gruppi di maggioranza, il consigliere Vasquez, mentre in senso contrario si è espresso il consigliere Attanasio . Il consigliere Fiola, intervenuto sull’ordine dei lavori, ha proposto una seduta congiunta con la Commissione Attività produttive. Il consigliere Lanzotti ha invece chiesto la votazione della proposta per appello nominale, poi approvata con 28 si, 2 no e 1 astenuto.
Saranno quindi le Commissioni competenti ad esaminare gli ordini del giorno prima del prossimo passaggio in Consiglio.



Il Capo ufficio stampa
Mimmo Annunziata
npc
 Gli articoli in archivio:
No,direttore Polito, non da ora "Siamo arrivati al punto in cui gli interessi del sindaco divergono da quelli della città che amministra."...
pubblicato sabato 20 dicembre 2014
COMINCIA LA DEVASTAZIONE DI VIA CARACCIOLO...
pubblicato venerdì 19 dicembre 2014
"DANIELE,IL SUPER FALLIMENTO E LE ASSOCIAZIONI CIVICHE"
pubblicato mercoledì 17 dicembre 2014
Si risente l’ex assessore Lucarelli...
pubblicato mercoledì 17 dicembre 2014
Cittadini napoletani,occorre reagire!!! PER IL FUTURO VOGLIAMO L’ ACQUA PER I NOSTRI FIGLI E NON CERTO LA PIOGGIA DELLE CLIENTELE !
pubblicato sabato 13 dicembre 2014
L’attacco di De Magistris a Cantone è deprimente....
pubblicato giovedì 11 dicembre 2014
Napoli,il simbolo della degenerazione della politica e dell’antipolitica....
pubblicato giovedì 11 dicembre 2014
Chi si arricchisce a Napoli sull’emergenza "immigrati" ? Perché il Comune di Napoli ha portato le tariffe d’accoglienza a valori praticati da alberghi a 4 stelle?
pubblicato venerdì 5 dicembre 2014
ECCO COME SI SPENDONO A NAPOLI I FONDI EUROPEI!
pubblicato venerdì 5 dicembre 2014
Accendere i riflettori anche a Napoli sull’emergenza immigrati e cooperative che lavorano nel sociale Oggi è esploso lo scandalo romano del business "immigrati"
pubblicato mercoledì 3 dicembre 2014

Pagina 1 di 1613           avanti>>

Secondo il sindaco di Barcellona, De Magistris è un uomo potente..condividi?...
apri il sondaggio »
oggi è domenica 21 dicembre 2014
2014
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31
E'accaduto nell'ultima settimana:
Questo sito è stato visitato 24690480 volte dal 4 gennaio 2008.
E-mail info@napolipuntoacapo.it
Prima pagina | Contatti | Articoli | Sondaggi | Calendario
Versione 4.00 del 13 novembre 2014