domenica 4 gennaio 2015 - In primo piano: ASSURDO..PALAZZO SAN GIACOMO UTILIZZATO COME SEDE PARTITICA !  
Cerca nel sito:   
  Prima pagina
  Articoli
  Sondaggi
  Calendario
NEWSLETTER
E-mail:
 Consenso dati personali
Cucu’ e il Forum non c’è piu’....
giovedì 24 maggio 2012
Cucù ed il Forum non c’è più



(dal blog di Fraba)

Era nell’aria da settimane, da mesi. Da quando Vecchioni, resosi conto della situazione (“non c’erano ne soldi ne idee”) aveva deciso di mollare baracca e burattini. Ed alla luce degli odierni riscontri forniti dalla stampa cittadina, anche la storia del suo cachet potrebbe essere letta come una “via di fuga”.
Di sicuro ci sono due aspetti sui quali ritengo opportuna una riflessione.

Il primo, è di ordine economico. Non ci sono soldi, ma questo lo si sapeva da tempo. In compenso, ci sono almeno quasi 900mila € di debiti accumulati dalla gestione “Oddati”. Nelle casse del Comune, la Regione ne ha trasferiti meno di 300 mila. Sarà arduo il compito del Commissario Straordinario, nominato dalla Regione per lo scioglimento della Fondazione, redistribuire questi pochi fra i creditori. Ma sarà anche compito del Commissario Straordinario, a mio parere, redigere e rendere pubblico un consuntivo dei costi fin ora sostenuti dalla Fondazione. Sono certo, laddove ciò avvenisse, che ne vedremmo delle belle ed a quel punto, la Magistratura Contabile avrebbe materiale certo su cui lavorare.
La seconda riflessione è di ordine meramente amministrativo e politico. Fermo restando che l’attuale giunta comunale ha ereditato una situazione a dir poco disastrosa, rimane l’inconfutabile ed oggettiva questione degli annunci, roboanti, contraddittori ed inutili. E’ inutile negarlo: si è perso del tempo prezioso a ridisegnare incarichi, nomine e funzioni, laddove la realtà dei fatti, esigeva un deciso ed immediato intervento sui programmi e sul reperimento delle risorse finanziare.

Ed è questa una responsabilità che dovrebbero dividersi in egual misura Comune e Regione.
Ieri, la Giunta Regionale, ha assunto la decisione di commissariare la fondazione nonostante l’assenza dell’Assessore alla Cultura Miraglia. La stampa stamattina, parla di “decisione assunta di comune accordo fra gli staff del Sindaco e del Governatore”. Da Palazzo San Giacomo, l’Assessore Di Nocera, opportunamente, tace. Logica politica vorrebbe, che entrambi gli Assessori alla Cultura, de facto esautorati da Governatore e Sindaco, rassegnassero immediatamente le dimissioni.
Rimane l’occasione persa, l’ennesima per la nostra città. Ma da questa esperienza forse, chi di dovere, dovrebbe imparare che i proclami andrebbero lasciati da parte. Ricostruire sulle macere di dieci anni di non amministrazione, non è affatto semplice. Ma se non si parte dall’ordinario e si punta tutto solo e soltanto sugli “eventi”, il rischio è di perpetuare in una cattiva amministrazione.
I Sindaci, i Governatori, le Giunte passano. La città e chi ci vive invece, è sempre quella. Forse sarebbe il caso di consigliare a lor signori una cosa soltanto: testa bassa e lavorare (preferibilmente in silenzio).
da napolionline
 Gli articoli in archivio:
ASSURDO..PALAZZO SAN GIACOMO UTILIZZATO COME SEDE PARTITICA !
pubblicato domenica 4 gennaio 2015
Il botto di Capodanno di De Magistris...ovviamente durante le feste per sperare nel silenzio mediatico...
pubblicato mercoledì 31 dicembre 2014
Quando la denuncia civica è impotente...Capodanno 2015 ricordando un anno fa ...
pubblicato lunedì 29 dicembre 2014
Vigilia di Natale...
pubblicato mercoledì 24 dicembre 2014
La vigilia di Natale dell’economia ...
pubblicato mercoledì 24 dicembre 2014
No,direttore Polito, non da ora "Siamo arrivati al punto in cui gli interessi del sindaco divergono da quelli della città che amministra."...
pubblicato sabato 20 dicembre 2014
COMINCIA LA DEVASTAZIONE DI VIA CARACCIOLO...
pubblicato venerdì 19 dicembre 2014
"DANIELE,IL SUPER FALLIMENTO E LE ASSOCIAZIONI CIVICHE"
pubblicato mercoledì 17 dicembre 2014
Si risente l’ex assessore Lucarelli...
pubblicato mercoledì 17 dicembre 2014
Cittadini napoletani,occorre reagire!!! PER IL FUTURO VOGLIAMO L’ ACQUA PER I NOSTRI FIGLI E NON CERTO LA PIOGGIA DELLE CLIENTELE !
pubblicato sabato 13 dicembre 2014

Pagina 1 di 1614           avanti>>

Secondo il sindaco di Barcellona, De Magistris è un uomo potente..condividi?...
apri il sondaggio »
oggi è mercoledì 28 gennaio 2015
2015
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31
E'accaduto nell'ultima settimana:
Questo sito è stato visitato 24939246 volte dal 4 gennaio 2008.
E-mail info@napolipuntoacapo.it
Prima pagina | Contatti | Articoli | Sondaggi | Calendario
Versione 4.00 del 13 novembre 2014